*Strumenti in vendita* (shop)

Strumenti disponibili al momento.

*Ogni strumento è un pezzo unico e realizzato interamente a mano*

Huaca tripla camera -B Minor Pentatonic- (2°gen)

Huaca tripla camera -E Major Pentatonic- (2°gen)

Huaca tripla camera -C Minor Pentatonic- (2°gen)

 

Per strumenti personalizzati, contattateci e saremo felici di provare a realizzare le vostre richieste.

(lista in costante aggiornamento)

Eventi passati

27 / 4 – 1 / 5  2017 Festival Internazionale dell’ocarina di Budrio  (foto) (video)

1-2 luglio 2017: Festivàl -Borgata Mura presso Vayes  (foto)

14-15 luglio 2017: Didjin’Oz Festival internazionale del Didgeridoo (foto)

21-23 luglio 2017: Bundan Celtic Festival (foto)

24-25-26 agosto 2017: Balla coi cinghiali (foto)

2-3 settembre 2017: Handpan & Global Music Festival (foto)

5 novembre 2017: Zona Libre mercatino musicale Merula (foto)

Dal 28 aprile al 1 maggio 2018: Ocarina Delta Festival (foto)

Dal 29 Giugno al 1 Luglio 2018: NomaDidge Festival (St. Jean du gard, France) (foto)

Homepage

Non solo semplici strumenti musicali….

 

 

Chi siamo

 

Empty Instruments nasce dalla collaborazione di due artisti della provincia di Torino, Giuseppe e Vittoria, e dalla voglia di far conoscere uno strumento tanto affascinante quanto poco conosciuto: la Huaca, un flauto globulare polifonico.

La nostra avventura è iniziata nel 2015 con i primi esperimenti di Giuseppe su questo strumento; da allora abbiamo partecipato a numerosi festival internazionali nei quali abbiamo avuto modo di conoscere molti artisti che con i loro consigli hanno contribuito alla realizzazione di uno strumento adatto a diversi generi musicali. 

Grazie alla Huaca, che ci ha fatto avvicinare ed appassionare al mondo della ceramica, abbiamo in seguito cominciato a realizzare anche altri strumenti come flauti, ocarine e udu drum.

In Italia siamo stati i primi a realizzare e vendere Huaca ed attualmente uno dei nostri strumenti è esposto al “Museo dell’ocarina di Grillara nel Polesine (Ro)”.

I nostri strumenti sono interamente realizzati a mano, per questo ogni pezzo è unico nel suo genere. Utilizziamo terraglia bianca o terra rossa e decoriamo in prima cottura con ossidi e Terre Sigillate (un’antica tecnica utilizzata per impermeabilizzare la ceramica).

Le pietre dure che incastoniamo sono tutte naturali e lavorate a mano da Daniele Benini di Orginal Pietre.